Tag

, ,

…. Quindi… Usciamo dalla strada principale che ci porta verso il volo di ritorno… Abbiamo passato giornate scandite da cibo vino sesso sesso sesso vino cibo e mare.

E alla fine su questo sterrato, per poter vedere il mare dall’alto, mi sono dinuovo trovata con te dentro.

I ricordi di come abbiamo iniziato sono confusi, si sovrappongono ad altri mille insieme. Ma seduti sul retro di quest’auto in affitto ho le gambe bagnate, liquido che scende ogni volta che entri dentro, ad ogni colpo, ogni volta che mi allargo su di te.

Abbiamo bagnato completamente il sedile e non abbiamo finito, stiamo ancora leccando dalla pelle tutto quello che sta portando.

Dovremmo essere già in aeroporto, dovremmo riportare l’auto così come l’abbiamo conciata, dovremmo uscire uno dall’altro e uscire da questa trance. Non rendersi conto di aver scopato due ore sul retro di una cinquecento…e’ trance profonda da cui dovremmo uscire…

E riusciamo ad emergere, a prendere quel volo .. Ma uscire dalla trance.. Non proprio..

Annunci