Tag

, , , , ,

Il posto e’ davvero piacevole per la struttura. Le vasche sono accoglienti,  pulite, gli ambienti curati e ben studiati, anche se forse un po’ dispersivi.

Ma..davvero molti ma.
Location: inarrivabile. Dal centro di Milano un viaggio. Bisogna davvero essere molto molto motivati per arrivarci. Quasi quasi ci si fermava in un prato…

Spogliatoi: misti e va bene.. Ma anche no. Entrare con coppie o singoli che non si sono mai visti può non mettere a proprio agio. E poi 1 armadietto in due, vi prego io ho davvero bisogno di spazio.

Accessori: teli mare e ciabbiate improponibili in una borsa di iuta da portarsi in giro. Se qualcuno mi avesse fatto una fotografia in quel momento.. Sarebbe stata la più imbarazzante di tutta la vita.  Molte coppie sono arrivate con asciugamani propri e zoccoli tacco 12, e a quel punto ho rivalutato le mie ciabattine bianche.

Persone: diciamo che .. una maggior selezione all’ingresso davvero aiuterebbe. Metà della serata e’ stata una fuga da personaggi, “personaggi” ecco inutile descrivere oltre.

Vasche: non si può fare sesso nelle vasche, non si può bere nelle vasche. Ovviamente ho trasgredito a entrambe le regole in circa 5 minuti. Il tempo di capire dov’era il bar. Ci ha raggiunti una delle poche coppie praticabili. Ma una parola e lei è chiaramente straniera, chiaramente professionista. Giochiamo un po’ in quattro ma senza molto coinvolgimento.



Buffet: patatine, biscotti da discount, succhi da villaggio vacanze, tisane da party inglese. Mi manca il cappellino giusto, quindi bar e bicchiere di vino scadente. Lo ha pagato il mio accompagnatore quindi non ho idea dei costi. Ma per la qualità, comunque troppo.

Piano superiore: ad un certo punto siamo praticamente rimasti da soli al piano terra..saliamo. Tutti intorno ad una coppia, tutti più o meno coinvolti, nessuno invitato ad unirsi a loro. Non li troviamo particolarmente eccitanti, anzi. Ma le stanze sono piacevoli, alcune con letti enormi, altre chiuse con sbarre o vetri. Come sempre le sbarre attirano la mia attenzione. Se solo ci fossero state le persone giuste mi sarei fatta immediatamente legare a quelle sbarre e avrei lasciato a Lui il compito di diventare il Re della festa. Ma torniamo sotto, con la sola voglia di noi, ci sdraiamo nel cinema e ci godiamo. Nessuno si accorge di noi. Surreale.


Conoscere persone con solo un micro asciugamano addosso probabilmente non è esattamente la mia strada..diciamo che la mente era presente ed attiva solo grazie al mio accompagnatore.. Se no l’avrei potuta lasciare in auto o al Bennet accanto..

Forse dovremmo organizzarci un party privato.. Questo potrebbe essere piacevole. ..

Lamaisondelamour.com

Annunci