E’ stato il tuo compleanno qualche giorno fa.

Posso solo farti gli auguri svelandoti questo blog e raccontando di noi.

Saranno passati 15 anni da una sera in cui per caso, in mezzo a chi ci osservava da vicino, abbiamo ballato.

Ci siamo riconosciuti. Abbiamo capito. Ci siamo fissati un secondo di troppo.

E poi sono passati altri anni e vite e scelte così lontane che non comprendiamo, perché assolutamente opposte, assolutamente divergenti, inconciliabili.

Ma una notte. Dopo orde di messaggi, parole, fotografie che non lasciavano niente da scoprire. In una notte abbiamo scoperto che i nostri corpi si riconoscevano a vista, che ogni centimetro di me rispondeva al tuo tocco. Ci siamo tolti il respiro, le voglie, i silenzi. Abbiamo scopato, fatto l’amore, parlato, mangiato, giocato.       E hai fatto una fotografia di me.

Forse in questi anni hai riguardato quell’immagine, hai scopato ripensando a quella notte, ti sei masturbato per me.

Io si.

Anche se per noi non è mai stato il tempo giusto, per caso o per fortuna o per istinto di sopravvivenza…

Buon compleanno.

Annunci