Tag

, , , , , ,

Ho fatto tardi.. come sempre.

E’ stato il mio primo appuntamento con una donna.

Era già seduta, con il nostro vino preferito. Un tavolo in un posto tranquillo..era la prima volta che parlavamo da sole.. e per due come noi .. per conoscerci.. non potevamo che parlare di sesso.. e coinvolgersi e diventare complici e avere voglia di toccarsi…. come parlavamo da settimane.

Ho iniziato a toccarle le gambe, lei ad accarezzarmi polpacci e stringere le caviglie. E attraversare il tavolo, rovesciando e rompendo un bicchiere, per metterle la lingua in bocca, era dovuto.. morbido profumato caldo. Non è stato strano.. E’ stato un bacio lungo e forte.

Le mani non si staccavano più, giocavano, passando sul viso e nelle labbra.
Mangiato poco e bevuto troppo, un posto tranquillo .. Le ho leccato i capezzoli, abbiamo continuato a baciarci… E ho iniziato a toccarla.. Prima piano .. Intorno al clitoride.. Mentre le succhiavo il seno.. non dimenticherò mai il sapore dei suoi capezzoli.
Poi più forte, non mi ha sfiorato, ma raramente sono stata così bagnata..
Con le mie dita dentro.. Per poi masturbarle ancora solo il clitoride… Mi è venuta in mano….
Ora ancora più voglia di noi.. Da morire.. messaggi per tutta la notte.

0884

Nn mi sono fatta sfiorare. mi farò scopare…..