Tag

, , , , , , , , ,

… Al tramonto… In auto, dopo troppo lavoro, troppa noia e troppe parole di sesso.. 

Giocavo con le sue mani, le ho leccate, succhiate per portarle fra le mie gambe, esattamente fra la fine delle autoreggenti e il filo della biancheria.image

Per farle scivolare più in giù, accarezzando, toccando, spingendo, pizzicandomi.. Masturbandomi di lui.

Nn avrei mai smesso, avrei tenuto la sua mano dentro per godere ancora, ma si stava sbottonando i pantaloni… L’ho aiutato. Con la bocca ..

Con le mani, sfiorandogli le palle, liberandolo.

La sua mano ha preso il mio collo e mi ha messo il suo cazzo in bocca.. Fino in gola. Ha alleggerito la presa, per farmi salire e leccargli la punta, succhiarla, stringerla, ma senza respirare, ancora in fondo, toccando la gola, e li’ e’ venuto, si è sentito arrivare dal fondo, pieno, ed è andato direttamente giù, come miele…

Annunci